mercoledì 28 novembre 2007

I Pancakes


Mitica ricetta americana, ovviamente della zia di Boston anche questa!
Io li ho fatti nel Bimby ma si possono fare tranquillamente anche a mano.
Vi metto la ricetta per entrambi i modi:

Ingredienti: per 2 persone (4 pancakes)
1 uovo
2 tbsp di olio di semi (20 gr.)
1 tbsp. di zucchero (20 gr.)
1/2 tsp. di sale (10 gr.)
1 cup di latte (170 gr.)
1 bustina di vanillina
2 e ½ tsp di baking powder (1 bustina di lievito)
1 cup di farina (130 gr.)

Esecuzione:
Nel Bimby: mettere uovo, olio, zucchero, sale, vanillina e latte 30 sec. vel 5. unire il lievito altri 30 sec. vel 5. fare riposare 10 minuti. Unire la farina 30 sec. vel 5. Versare in una ciotola e fare riposare altri 10-15 minuti.
A mano: sbattere in una ciotola uovo, olio e zucchero, unire il sale il latte e la vaniglia e mescolare bene. Unire il lievito farlo sciogliere bene, quindi fare riposare 10 minuti. Unire la farina setacciata e mescolare bene. Fare riposare 10-15 minuti.
A questo punto sciogliere un pezzettino di burro in una padellina piccola possibilmente dal fondo spesso! Versare un coppino circa del composto (regolatevi con questa dose ne dovrebbero venire circa 4-5, tenete conto che devono essere belli alti!) fare cuocere un paio di minuti da entrambi i lati. (Quando comincia a prendere consistenza e a fare le bollicine in superficie e’ il momento di girarlo dall’altra parte!). Procedere cosi’ fino ad esaurimento della pastella. Vi consiglio di mangiarli man mano che li fate perche’ freddi non sono piu’ buoni!
Una volta cotti, bisogna spalmare ogni pancake con un po’ di burro, versare sopra dello sciroppo d’acero (quello canadese o del Vermont!), mettere su 1 altro disco, spalmare anche questo con il burro e versare atro sciroppo! Mangiare subito accompagnando con del caffe’ americano (se l’avete) o con caffe’ e latte!
In america fanno anche 3 strati e di diametro ben diverso……una volta me ne hanno portato uno che sembrava una frittata! Saranno stati 3 dischi da 2o cm l’uno….io non so come facciano a pensare che una persona normale possa mangiarli tutti…noi l’abbiamo mangiato in 3!

4 commenti:

Tatiana ha detto...

Devo decidermi a fare i pancackes è tanto che mi frulla... da quando ho assaggiato quelli di Oztralia :-)

Valeria ha detto...

Non li hai mai provati??? allora devi farli assolutamente, sono troppo buoni :-P e non hanno niente a che vedere con quelli delle buste confezionate :-(
Fammi sapere se ti decidi :-)

Leolore ha detto...

Scusa se mi permetto, ma hai mai provato a sostituire il lievito col bicarbonato?
Io come te ho rapporti con Boston, poiché ospito per 9 mesi all'anno gli studenti del BC.
A me la ricetta è stata data col bicarbonato al posto del lievito e vengono piú bassi...proprio come quelli delle colazioni che si vedono nei film!
Complimentoni per il tuo sito davvero interessante!
Ciao
Elisa
(LeoLore in Cook)

euro ha detto...

Brava Valeria, i tuoi pancakes hanno veramente una bella faccia.

Nei prossimi giorni stupiro' mia moglie, che e' di Toronto, con la tua ricetta. Grazie e ciao

PS adoro cucinare, ogni 15 giorni pubblico una mia ricetta su www.facebook.com, sarei felice se gli dessi un'occhiata.

Euro Moroni